my secret dinner | my secret dinner | cosa serve
Ciao, qui pubblicheremo alcune novità...
e altre curiosità...

Cosa serve

tavolo_1000

MY SECRET DINNER è un evento a partecipazione gratuita.

Che siate una coppia, un gruppo di amici o una famiglia, siete i benvenuti. Ognuno può organizzare i/il propri/o tavoli/o con un minimo di 2 invitati. Scegliete tavoli quadrati o rettangolari, non tondeggianti. Attenzione: non esistono i posti ‘capotavola’ e ci si siede gli uni di fronte agli altri. Un tavolo accanto all’altro, a creare delle file.

Per iscriversi basta inviare la propria adesione attraverso il form che trovate nelle pagine dedicate alle singole edizioni, in base alla città o alla scenografia che vi è più congeniale. Una persona può iscrivere anche gli amici: vanno inseriti i dati di chi esegue l’iscrizione, nel corpo del messaggio inserite il nome, cognome e l’e-mail (o telefono di contatto) di ognuno dei partecipanti previsti. A chi compila il form verrà inviata una e-mail di conferma con un numero che ne identificherà l’adesione. Numero identificativo, numero e nome dei partecipanti e nome di chi ha eseguito l’iscrizione devono essere presentati la sera dell’evento. Basta avere con sé le informazioni, non serve stampare l’e-mail. Ad es. “Numero 12; Sarah Tibs; 5 partecipanti in totale: Anna Bianchi; Mario Rossi; Luca Verdi e Silvia Giallo”.

Il giorno in cui si svolgerà MySD verrà comunicato qualche settimana prima dell’evento nelle singole pagine delle città nel sito e nelle rispettive pagine FB.

Il luogo esatto dove si svolgerà sarà comunicato via e-mail o via sms, qualche giorno prima, solo agli iscritti.

In caso di cancellazione si prega di comunicare la mancata partecipazione appena noto. Purtroppo, dato il tipo di evento, (siate comprensivi), non sarà possibile portare i vostri amici animali.

COSA PORTARE

Tavolo e sedie (o sgabelli) pieghevoli; tovaglia e tovaglioli rigorosamente in tessuto e di colore bianco (o chiaro); stoviglie in ceramica bianca o vetro, posate di metallo, bicchieri di vetro.

Vietati: plastica, lattine, carta e cartone, tetrapak, usa e getta o materiali riciclabili diversi dal vetro.

Ognuno può personalizzare il proprio tavolo al meglio con fiori, candele, lanterne, luci e decorazioni. Rispettando la predominanza del bianco, via libera alla creatività.

DRESS code

La riuscita dell’evento è data dall’uniformità dello stile. Parola d’ordine: vestitevi di bianco e accessoriatevi di rosso. Filo conduttore di MySD è il colore bianco. Tovaglie, piatti, abiti: ogni partecipante deve attenersi a questa regola aggiungendo a proprio gusto e piacimento tocchi di colore rosso nei complementi.

CIBO

In tavola la semplicità. Se possiamo dare un consiglio, suggeriamo cibi leggeri che prediligano i prodotti del territorio e rispettino la stagionalità. Acqua, vino o bollicine. Scegliete voi quello che più vi piace e che meglio si adatta al cibo che scegliete di preparare.  Vietati superalcolici, bibite gassate e succhi di frutta confezionati.

ORARI

Per la riuscita dell’evento, si richiede la massima puntualità. Dall’inizio dell’allestimento, che verrà comunicato insieme al luogo, avrete un’ora di tempo per preparare il vostro allestimento. Si inizierà la cena tutti insieme, ad un nostro segnale.

S’invitano i partecipanti tra loro amici ad arrivare assieme: i tavoli vengono posizionati dal personale volontario in ordine di arrivo: non sarà possibile cambiarne la posizione in un secondo momento. Al termine della serata daremo un segnale, ogni città avrà un orario diverso che verrà indicato nelle relative pagine. Si sparecchia, si raccolgono i rifiuti, si smonta il proprio tavolo incamminandosi verso casa.

PARCHEGGI

Per chi arriva in macchina, si prega di tenere conto dei tempi necessari per arrivare alla location, scaricare il necessario e parcheggiare l’auto nei parcheggi consentiti. In ogni area del sito dedicata alle singole città riporteremo le informazioni utili riguardo alla viabilità e ai parcheggi.

RACCOLTA RIFIUTI

Avere cura dei luoghi che ci ospitano significa rispettare noi stessi e l’ambiente di cui facciamo parte. Quindi ognuno dovrà lasciare il posto che occuperà per la cena così come lo avrà trovato: pulitissimo! Al termine della cena, i rifiuti radunati negli appositi sacchetti che ogni ospite è pregato di portarsi appresso, devono essere riportati a casa.

L’ULTIMA RACCOMANDAZIONE DI BIANCA

Siamo in un luogo pubblico e incustodito, ogni gruppo di partecipanti è responsabile per sé stesso, per i minori che accompagna e per tutte le proprie cose. Vi ricordiamo che si tratta di un evento autorizzato, ma autogestito. Restate vigili.