my secret dinner | my secret dinner | Bassano del Grappa, 6 settembre 2013
Ciao, qui pubblicheremo alcune novità...
e altre curiosità...

Blog

Bassano del Grappa, 6 settembre 2013

  |   stampa

IL GAZZETTINO
08 set 2013

gazzettino 08-09-2013_500

 

 

REDAZIONE bassanonet.it, Life & Style
03 settembre 2013 – 11:50

Cena segreta, ma non troppo

“My Secret Dinner”: venerdì 6 settembre, in uno spazio pubblico che sarà comunicato all’ultimo momento, il primo pic-nic cittadino a Bassano. Tavoli, pietanze e stoviglie da portare da casa, nel segno del bianco e del rosso.

Si chiama “My Secret Dinner”, ma ormai è tutto fuorché “secret”: se ne parla infatti in città da almeno due mesi e ora viene persino annunciato con un comunicato stampa dell’Associazione Pro Bassano, che assieme al Leo Club cittadino supporta l’organizzazione dell’evento, promosso da Maria Vajente, Sara Pattanaro e Sarah Tibs.

Ispirata agli innumerevoli “Pic-nic cittadini” – diventati un vero e proprio trend, quale recente evoluzione dei flash mob – la “cena segreta” si svolgerà venerdì 6 settembre alle 20.30 a Bassano del Grappa: allestita all’aperto, in uno spazio pubblico solitamente non adibito a questo scopo, sarà un evento a partecipazione gratuita il cui intento è creare un momento sociale di aggregazione facendo vivere per una sera la città in modo non usuale.

L’idea è semplice e si basa sulla partecipazione collettiva: ognuno porta da casa sedie, tavoli, pietanze, insomma tutto il necessario per allestire una bella cena elegante come se ricevesse un amico a casa.

Poche regole ma ben precise: vestirsi rigorosamente di bianco (bianco è anche il colore dei tavoli, ovviamente pieghevoli) con accessori rossi a proprio gusto e piacimento, piatti in ceramica o vetro, tovaglie in tessuto, pietanze già cucinate. Banditi carta, plastica e lattine, vietati i superalcolici.

“Importante: non passare inosservati” – scrive la pagina facebook dell’evento bassanese. Con una “parola d’ordine” per le signore: “Vestitevi di bianco e accessoriatevi di rosso, da vera diva”.

Uno degli obiettivi di “My Secret Dinner” è la raccolta fondi a scopo benefico.
Ai partecipanti verrà data la possibilità di fare un’offerta libera in favore dell’Associazione Oncologica San Bassiano, contributo raccolto direttamente dai rappresentanti dell’Associazione presenti all’evento.

Il luogo preciso? Questo sì è ancora top secret, e fino all’ultimo momento.
Agli iscritti verrà inviata una email solo un paio di giorni prima con l’indicazione della location esatta.

fonte: http://lifestyle.bassanonet.it/tendenze/14061.html